Crea sito

arge

Manipolando si impara

Nel nido famiglia ARGE viene proposta ai bambini da 0 a 3 anni l’attività di manipolazione, utile per:

  • Lo sviluppo della manualità, della conoscenza della realtà concreta e delle sue possibili trasformazioni attraverso l’esplorazione sensoriale e il riconoscimento delle differenze percettive
  • Aiutare il bambino a dare un senso e un significato alle sue azioni e alle conseguenze che i suoi gesti possono avere sul mondo esterno;
  • Sviluppare un senso di auto-efficacia: il bambino manipolando impara che può essere lui il protagonista, agendo e modificando direttamente il mondo esterno;
  • Imparare il concetto di causa-effetto attraverso l’esperienza, ad esempio osservando come gli oggetti si comportano in seguito ad un’azione;
  • Imparare ad utilizzare ed affinare le competenze di tutti e 5 i sensi, queste attività permettono il perfezionamento del singolo apparato sensoriale, ma anche aiutano il bambino a conoscere ed esplorare la realtà attraverso l’utilizzo simultaneo di più sensi contemporaneamente e quindi favoriscono la capacità di integrare più informazioni per promuovere una percezione globale più completa;
  • Lo sviluppo dell’attività motoria fine di mani e dita che servirà poi al bambino in attività anche diverse dal gioco, per esempio scrivere, disegnare, mangiare, ecc.,
  • L’affinamento della coordinazione oculo-manuale;
  • Lo sviluppo di creatività e immaginazione;
  • La manifestazione e lo sviluppo dell’intelligenza tramite l’operatività delle mani, uno degli elementi fondanti della teoria Montessoriana.

Arge in prima linea per la prevenzione del bullismo

apam

Ieri mattina è stato inaugurato il progetto “Muoviamo l’Educazione” nato dalla sinergia tra APAM e ARGE.

DI SEGUITO GLI ARTICOLI  SUL PROGETTO:

  1. ARTICOLO GAZZETTA DI MANTOVA
  2. AGENZIA D’INFORMAZIONE TRASPORTI E FERROVIE
  3. RADIO BASE
  4. ULTIMISSIME DA MANTOVA.IT
  5. MINCIO E DINTORNI
  6. GITA SICURA
  7. MOBILITY PRESS

se vuoi leggere il libro del Dr. de Nicola Fabio e sapere come risolvere questo annoso problema clicca l’immagine sottostante

SOS BULLISMO ECCO COSA FARE. RICERCA INTERVENTO PER LA PREVENZIONE BULLISMO E COMPETENZA EMOTIVA:

 

Ultimi Articoli